Frutta e verdura di stagione: estate

Frutta e verdura di stagione: estate

· I prodotti estivi, perfetti per reidratarci e reintegrare i sali minerali ·

Quinto e ultimo articolo dedicato ai prodotti di stagione: dopo un articolo generico sul perché sia bene preferirli e i 3 articoli dedicati a frutta e verdura delle altre 3 stagioni dell’anno (qui trovate i rispettivi articoli: autunno, inverno e primavera), ecco finalmente quello dedicato all’estate.

La stagione estiva è la preferita di tante persone: vacanze, sole, mare, relax, gelati… ma anche tanti frutti super zuccherini e ortaggi davvero ricchi di sapore.
Ebbene sì, perché ogni stagione ha i suoi prodotti specifici, con caratteristiche legate proprio al periodo dell’anno: in estate solitamente abbiamo infatti frutta e verdura molto succosi, con contenuto di acqua piuttosto alto, perfetti per reidratarci e reintegrare i sali minerali persi col sudore dovuto al caldo estivo.

 

Prodotti estivi

Il periodo estivo inizia con il solstizio d’estate, il 20-21 giugno, e finisce con l’equinozio d’autunno, il 21-22 settembre. Anche in questo caso ci saranno delle settimane un po’ di transizione, con gli ultimi prodotti primaverili fino a fine giugno e i primi prodotti autunnali già da settembre.

I prodotti estivi portano in tavola tanta allegria grazie al gusto pieno e ai colori accesi. Ciliegie, fichi, uva… ma anche pomodori, zucchine, melanzane… Insomma, un tripudio di profumi, colori e soprattutto sapori davvero senza pari.
Ecco qualche notizia extra su alcuni dei miei

  • Anguria: regina incontrastata delle serate estive (le fa concorrenza solo il gelato, specie se artigianale), l’anguria è un frutto estremamente dissetante e rinfrescante grazie all’altissimo contenuto di acqua (oltre il 93%) e, nonostante al gusto ci appaia zuccherina, in realtà ha pochissimi zuccheri (nonostante ciò, se ne sconsiglia un consumo eccessivo alle persone affette da diabete). È inoltre un’ottima fonte di vitamine, antiossidanti e sali minerali.
  • Cetrioli: protagonisti delle insalate estive (spesso con pomodori e feta, come nell’insalata greca) nonché del famoso tzatziki, al cetriolo sono riconosciute proprietà rinfrescanti e depurative (tanto che è utilizzato anche in cosmesi). Ha inoltre un ottimo contenuto di vitamine (vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K…), fibre e sali minerali (fosforo, magnesio, manganese, potassio, rame…).
  • Fiori di zucca: nonostante siano a tutti gli effetti dei veri e propri fiori, rientrano nella categoria dei fiori eduli (ovvero: commestibili) e dal punto di vista alimentare sono equiparati alle verdure. Sono ipocalorici e danno un buon apporto di fibre e antiossidanti. In più, sono versatili e deliziosi da mangiare 😉
  • Prugne: chiamate erroneamente prugne, il loro nome corretto sarebbe quello di susine, anche se ormai vengono spesso indicati con il nome di prugne i frutti più piccoli e allungati (frutti del pruno domestico, o pruno europeo) e con quello di susine quelli più grossi e tondeggianti frutti del susino o pruno salicino). A prescindere da come vogliate chiamarle, la stagionalità è la stessa e così anche le proprietà nutrizionali, che comprende un buon contenuto di vitamine antiossidanti (vitamine A e C, corotenoidi e polifenoli) e sali minerali (soprattutto potassio).
  • Uva: spesso bollata come frutto troppo zuccherino e di cui limitare il consumo, forse non tutti sanno che si dice che l’elenco delle proprietà terapeutiche associate all’uva siano tante quante sono le sue varietà (ragion per cui l’uva viene spesso sfruttata anche in campo cosmetico e fitoterapico). È vero, l’uva è più calorica della media dei frutti che mangiamo (e il suo consumo è infatti sconsigliato ai diabetici), ma è anche ricca di sali minerali (soprattutto potassio) e soprattutto di vitamine (vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C). Ma, soprattutto, grazie al contenuto di antocianosidi ha proprietà angioprotettrici (diminuiscono la permeabilità delle vene e ne aumentano la resistenza, ragion per cui è usata in tutti gli integratori destinati a problemi legati a fragilità capillare, insufficienza venosa e affini). Ha inoltre forti proprietà antiossidanti ed elasticizzanti, molto sfruttate in ambito cosmetico per prevenire l’invecchiamento cutaneo e la naturale degradazione del collagene della pelle.

Stavolta, in onore di uno dei miei prodotti preferiti, disponibile tutto l’anno ma forse maggiormente sfruttabile in agosto (soprattutto se volete quelli nostrani e non di importazione), aggiungo anche una breve presentazione di un elemento extra: l’avocado.

  • Avocado: noto frutto tropicale salito alla ribalta negli ultimi anni anche qui in Italia, viene spesso bistrattato per via dell’alto contenuto di grassi, che lo contraddistingue da tutti gli altri frutti. La verità, però, come ormai dovreste sapere bene, è che contiene i cosiddetti grassi buoni (grassi monoinsaturi), molto importanti nella nostra dieta in quanto favoriscono il cosiddetto colesterolo buono (colesterolo HDL). Contiene inoltre antiossidanti, potassio, vitamine e beta-carotene. Quindi via alle ricette con avocado 😉

 

Frutta di stagione: estate

Albicocche (solo a giugno e luglio), amarene (solo a giugno), anguria/cocomero (da luglio), ciliegie, fichi (da luglio), fragole, frutti di bosco (fragoline, lamponi, mirtilli, more, ribes), kiwi, mele (da agosto), melone cantalupo (da luglio), nespole, pere, pesche (da luglio), prugne/susine (da luglio), uva.

Verdure di stagione: estate

Asparagi (solo fino a giugno), barbabietole, bietole, basilico, carciofi (solo fino a giugno), cetrioli, erba cipollina, fagioli (solo fino a luglio), fagiolini, fave (solo fino a giugno), finocchi (solo fino a giugno), fiori di zucca, indivia, melanzane, patate novelle (solo fino a giugno), peperoni, piselli, pomodori, porri, ravanelli, rucola/rughetta, sedano, zucchine.

Prodotti disponibili tutto l’anno

Aglio (secco), ananas, avocado, banane, biete/coste, carote, ceci (secchi), cicoria, cipolle, fave (secche), funghi (coltivati), lattuga, lenticchie (secche), patate, piselli (secchi).

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS