Crema al latte light

· Una crema allo yogurt fresca e leggera, perfetta per spuntini, colazioni o farciture ·

La crema al latte light è un’idea per una coccola alternativa, molto più fresca ed estiva, alla cioccolata calda. Si prepara in pochi minuti, è deliziosa e ti toglie tutta a voglia di dolce. A seconda di cosa ci abbinate potete usarla come colazione, spuntino o anche dessert light a fine pasto: potete persino pensare di farne in quantità maggiori e usarla per farcire un dolce, per dire, o per preparare un tiramisù fit. A me piace molto e ora con la bella stagione mi sa che me la farò spesso 😉

(Nella foto la vedete abbinata a granola fatta in casa su un base di fragole e lamponi frullati.)

Ingredienti

(per 1 persona)
65 g di latte scremato
1 cucchiaino di maizena (o fecola di patate, o farina)
150 g di yogurt greco 0 o 2%
vaniglia o cannella
1 cucchiaino di miele o altro dolcificante a piacere

Procedimento

Unite latte, maizena e aroma mescolando bene, quindi cuocete sul fuoco girando sempre: quando inizia a bollire continuate ancora per 1 minuto per far addensare, prima di spegnere e togliere dal fuoco.
Lasciate raffreddare, quindi unite lo yogurt (per renderla più cremosa potete anche frullarla) e conservate in frigo per almeno 1 ora.

Consigli

Potete abbinarla a granola fatta in casa e frutta fresca, muesli proteico e coulis di frutta, composta di frutta comprata o fatta in casa e frutta secca o burro di frutta secca, a cacao amaro o scagliette di cioccolato… Insomma, le variabili sono davvero tante e dipendono solo da voi, da cosa vi piace e da cosa avete a disposizione sul momento!
Potete sostituire latte vaccino e yogurt greco con opzioni vegan: i valori nutrizionali potrebbero cambiare, ma il sapore sarà sempre buonissimo!
Altra opzione: aggiungete del cacao amaro per farla al cioccolato!!

Conservazione

Potete preparare la crema al latte light in anticipo e conservarla fino a 3-4 giorni in frigo, ben confezionata.

Valori nutrizionali

kcal 144
carbo 18,5
grassi 0
pro 17,5

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS