Menu Settimanale Marzo 2021 – Settimana 3

· Meal prep e tante ricette per aiutarvi a pianificare il menu settimanale della terza settimana di marzo 2021 ·

Buongiorno ragazzi, eccoci al nostro consueto appuntamento del sabato con il menu settimanale. Siamo a metà marzo, e sabato prossimo, il 20, ci sarà anche l’equinozio di primavera. Non vedo l’ora che il bel tempo diventi un po’ più stabile e le temperature salgano un pochino, per poter passare tanto tempo in giardino con Leo, giocando e godendoci un po’ di sole!
Nel menu vi ho inserito ancora un po’ di piatti invernali, con cavolfiore e zucca, in modo da sfruttarli fino all’ultimo, mentre già iniziano i primi asparagi e le fragole ormai impazzano 😉

 

Se volete fare acquisti sul mio sito, potete usare il mio codice sconto: JESSY10

 

Spesa della settimana

Qui trovate la lista della spesa per la terza settimana di marzo:

 

Idee spuntini

 

Meal prep

Ecco le preparazioni che potete anticiparvi la domenica precedente:

 

Menu settimana 3

Lunedì

Colazione: frittelle senza farina con banana e mirtilli + cappuccino proteico
Pranzo: risotto al pomodoro con macinato
Cena: wrap PrOu con polpette di lenticchie e lattughino
to do: preparate la protein snack bowl per la colazione di martedì

 

Martedì

Colazione: protein snack bowl
Pranzo: burger bun con polpette di merluzzo e insalata mista
Cena: riso di cavolfiore e macinato di tacchino saltati in padella con curcuma e spezie

 

Mercoledì

Colazione: pane bagnato in albume e grigliato + uova strapazzate
Pranzo: vellutata di zucca e ceci
Cena: pollo al curry + piadina proteica PrOu

ricetta uova strapazzate

Sporcate la padella con olio di oliva o di cocco, versate gli albumi, le uova e un pizzico di sale e cuocete girando sempre, fino a raggiungere la consistenza desiderata.

 

Giovedì

Colazione: wrap dolce ricotta e pere
Pranzo: uova al pomodoro + pane
Cena: salmone al cartoccio con asparagi + patate al forno
to do: preparate le lenticchie e il purè di patate per la cena di venerdì

ricetta lenticchie in umido

Fate appassire un po’ di misto per soffritto in una casseruola, con un pochino di acqua e olio, aggiungete le lenticchie insieme con timo, rosmarino e alloro, quindi unite passata di pomodoro nello stesso peso delle lenticchie e 3-4 volte tanto di brodo vegetale bollente (le lenticchie devono risultare più che abbondantemente coperte). Fate cuocere per 40-50 minuti e, a fine cottura, condire con sale e olio a piacere.

 

Venerdì (venerdì vegano)

Colazione: pancake vegan con yogurt di soia e crema proteica nocciole e cacao Dalia Gourmet
Pranzo: porridge alla zucca con tofu
Cena: lenticchie rosse in umido + purè di patate + chips di cavolo nero

ricetta chips di cavolo nero

Mondate il cavolo eliminando le parti più dure, lavatelo bene e tagliatelo grossolanamente (delle dimensioni di patatine in busta, diciamo). Condite con 1 cucchiaio di olio evo, 1 cucchiaio di sciroppo d’acero, 3 cucchiai di semi di sesamo e sale e paprica a piacere. Mescolate delicatamente, quindi disponete le foglie sulla teglia rivestita di carta forno, senza sovrapporle, e cuocete per 25-30 minuti in forno statico preriscaldato a 160-170°C.

 

Sabato

Colazione: frittelle di patate dolci con yogurt greco e fragole e crema di pistacchio Pro Nutrition
Pranzo: pasta con polipetti alla luciana
Cena: libera
to do: preparate frittelle in più anche per la colazione di domenica

ricetta polpo alla luciana

Mettete in una pentola aglio, olio, pomodoro, polpo, peperoncino, chiudete con coperchio e cuocete per circa 40 minuti. A fine cottura aggiustate di sale.

 

Domenica

Colazione: frittelle di patate dolci con composta di mele e zucca + cappuccino proteico
Pranzo: gnocchi alla romana + hamburger di vitellina + insalata mista
Cena: pizza fatta in casa

ricetta gnocchi alla romana

(per 4 persone) 250 g di semola, 1 l di latte, 3 tuorli, 2 cucchiai di parmigiano, noce moscata, sale, pepe, 1 cucchiaio di olio
Portate a ebollizione il latte in una casseruola, aggiungete semola, sale, pepe, olio e noce moscata, mescolando energicamente, e lasciate cuocere per circa 10 minuti, sempre mescolando. A fine cottura aggiungete tuorli e un pochino di parmigiano, stendete l’impasto su carta forno creando uno strato alto circa 1 cm, livellate la superficie e lasciate raffreddare. Ricavate gli gnocchi con uno stampino (o semplicemente tagliando con un coltello), disponete su una teglia rivestita di carta forno, spolverate con il resto del parmigiano e fate cuocere per 20-25 minuti a 180°C.

ricetta pizza fatta in casa

Sciogliete 2 g di lievito di birra in 750 ml di acqua, iniziate a impastare con 1 kg di farina e infine incorporate anche 27 g di sale. Lavorate bene, quindi lasciate riposare per 40 minuti. Riprendete l’impasto, trasferitelo su un ripiano infarinato e dategli delle pieghe per “rinforzare” l’impasto (si fa spesso con gli impasti ad alta idratazione).
Per fare le pieghe, sgonfiate leggermente l’impasto, allungandolo in un rettangolo, poi portate la parte superiore della pasta verso il centro, schiacciate leggermente e portate verso il centro anche il lembo inferiore, pigiando nuovamente; a questo punto girate il panetto di 90° e ripetete una seconda volta. Fate lievitare ancora per 20 ore.
Passate le 20 ore, trasferite l’impasto in teglia (con queste dosi ne vengono 2), fate lievitare ancora per 4 ore, quindi condite a piacere e cuocete per circa 15 minuti a 250°C.

 

MENU SETTIMANALE SCARICABILE DI MARZO – SETTIMANA 3 – 2021

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS