Mini cheesecake light

· Un dolcetto fresco e delizioso senza troppi sensi di colpa ·

I mini cheesecake light me li avete visti preparare durante un’esilarante diretta Instagram insieme a Leo e Paolo. Sono un’idea molto carina per un dolcetto senza troppi sensi di colpa per la domenica o per una colazione golosa.

Mini cheesecake light

Unica cosa: se li utilizzate per la colazione vi consiglio di aggiungere 1 scoop di proteine allo yogurt (e di eliminare il miele), in modo da avere una colazione un po’ più bilanciata (in alternativa, potete semplicemente abbinare il bicchierino a un mini shake proteico).

Mini cheesecake light

 

Ingredienti

(per 4 porzioni)
110 g di farina integrale
1 pizzico di lievito per dolci
1 pizzico di sale
40 g di zucchero di canna
30 g di olio di semi
45 g di acqua
400 g di mele
500 g di acqua
2 vasetti (340 g) di yogurt greco magro
2 cucchiaini di miele

 

Procedimento

Unite farina, zucchero, sale e lievito, quindi incorporate acqua e olio.
Trasferite l’impasto sbriciolato in una teglia rivestita di carta forno, distribuitelo in maniera uniforme e cuocete per circa 30 minuti in forno statico preriscaldato a 180°C.
Nel frattempo sbucciate le mele, tagliatele a dadini e cuocetele a vapore per 10-15 minuti (in alternativa, cuocetele in microonde per circa 7 minuti).
A questo punto assemblate i bicchierini: distribuite 3/4 del crumble sul fondo, coprite con lo yogurt, quindi aggiungete miele, mele e il crumble rimasto.
I mini cheesecake light sono pronti, serviteli subito o conservateli in frigo fino al momento di servirli.

 

Consigli

Potete aggiungere aromi a piacere, come vaniglia, zenzero, cannella… e anche provare a cambiare tipo di frutta: secondo me verrebbe molto bene anche con le pere 😉

 

Conservazione

Potete conservare i mini cheesecake light in frigo per alcuni giorni, a seconda della scadenza originale dello yogurt.

 

Valori nutrizionali

(per 1 porzione)
kcal 306
carbo 46
grassi 8
pro 12,5

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS