Polpette morbide di ricotta e broccoli

· Un secondo piatto semplice, veloce e saporito, da far provare a chi non ama le verdure ·

Le polpette morbide di ricotta e broccoli sono un secondo piatto semplice, veloce e saporito, perfette per far apprezzare questi ortaggi anche ai piccoli di casa, che spesso disdegnano il sapore del broccolo romano. Naturalmente, questa può essere un’idea simpatica anche per degli adulti (che piacciano o meno i broccoli), infatti ogni tanto me ne rubo qualcuna anche io, le trovo un ottimo aperitivo 😉

Ingredienti

(per 4 porzioni – 16 polpette)
80 g di parmigiano grattugiato
500 g di cimette di broccoli già puliti
100 g di ricotta fresca ben sgocciolata
20 g di farina 00
20 g pangrattato
1 tuorlo
1 pizzico di sale
4 cucchiaini di olio evo

Procedimento

Cuocete i broccoli al vapore per circa 20-25 minuti, quindi fateli intiepidire e frullateli.
Una volta freddi, aggiungete ricotta, farina, pangrattato, tuorlo, sale e solo metà del parmigiano (quindi 40 g su 80), amalgamate bene e formate 16 polpettine.
Mettete sul fuoco una pentola capiente piena di acqua e portate a ebollizione, quindi calate le polpette e, quando salgono a galla, scolatele delicatamente con una schiumarola.
Servite le polpette con olio a crudo e il parmigiano restante.

Consigli

In alternativa, potete cuocerle per 15-20 minuti a 180°C in forno statico già caldo.

Conservazione

Una volta pronte, potete cucinarle subito, conservarle per 1 giorno in frigo o congelarle (io faccio le 4 porzioni, 1 la cucino per Leo al momento e le altre 3 le congelo, in modo di averle pronte all’uso per le settimane successive).
Se invece vi dovessero avanzare dopo la cottura, potete conservarle per 1-2 giorni in frigorifero e ripassarle in padella prima di consumarle.

Valori nutrizionali

(per 1 porzione)
kcal 249,5
carbo 17,5
grassi 13,5
pro 14,5

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS