Protein smoothie bowl

  • Jessica
  • 28 Settembre 2019
  • Commenti disabilitati su Protein smoothie bowl

Come avrete visto su Instagram, rientrata dal viaggio a Zanzibar mi sono ritrovata con frigo e dispensa quasi vuoti e poco e niente da mettere sotto ai denti: la protein smoothie bowl è una ricetta salva-colazione, rapidissima da preparare e che potete personalizzare in base agli ingredienti che avete al momento a disposizione. Per fortuna prima di partire io avevo pulito della frutta che mi era rimasta in casa, l’avevo tagliata a tocchetti e l’avevo congelata per non farla andare male durante i giorni di assenza. Gli ingredienti per questa smoothie bowl proteica, infatti, sono semplicemente frutta congelata (banane, mele, pere, fragole, prugne… qualsiasi frutta avete, andrà benone), proteine e latte di qualsiasi tipo (o persino acqua)… E il procedimento non potrebbe essere più semplice in quanto vi basterà mettere tutti gli ingredienti insieme in un mixer e frullare!

Protein smoothie bowl

 

Ingredienti per una smoothie bowl paleo e vegan

150 g di frutti di bosco congelati
1 banana congelata
80 g di latte di avena senza zucchero (o altro latte a scelta)
30 g di proteine L-Absinthe gusto nocciola (o altro gusto)
10 g di scaglie di cocco (o altro topping a piacere)

 

Procedimento

Unite la frutta congelata a pezzetti e il latte un mixer e frullate, quindi aggiungete le proteine e frullate ancora.
Se preferite uno smoothie meno denso, aggiungete ancora un po’ di latte.
versate il tutto in una bowl e aggiungete le scaglie di cocco o un topping a piacere.
Tip: congelate la banana già sbucciata e a fette, in modo che sia pronta per essere frullata. Analogamente, congelate le fragole già lavate, private del picciolo e, se serve (se sono fragole molto grosse) già tagliate a metà o in 4 parti. Procedete così con tutti i tipi di frutta che desiderate congelare.

 

Consigli

Congelate sempre la frutta già pulita e a pezzi, in modo che sia pronta all’uso. Ad esempio, sbucciatela e privatela del nocciolo, quindi tagliatela a tocchetti e solo dopo la mettete nel freezer, ben porzionata e confezionata.

 

Conservazione

Vi sconsiglio di conservare la protein smoothie bowl, in quanto il bello di usare la frutta congelata è la consistenza che darà al vostro smmothie, che non sarà liquido come un frullato, ma bello denso.

 

Valori nutrizionali

kcal 389
carbo 46
grassi 9
pro 31

RELATED POSTS