HOME WORKOUT: COME ALLENARE GLI ADDOMINALI CON IL BOSU

· 5 semplici esercizi per tonificare l'addome con il bosu ·

Da quando ho Leo ho riscoperto la praticità e la comodità dell’home workout. Quando ho poco tempo, infatti, o se non posso andare in palestra, opto spesso per qualcosa di veloce ma molto intenso da fare a casa.
Con l’arrivo della primavera preferisco anche di più allenarmi all’aperto, quindi spero di riuscire presto a organizzarmi anche per il garden workout 😉
Immagino già quando Leo inizierà a gattonare come sarà averlo intorno, dovrò imparare a gestire sempre nuove situazioni e a superare sempre nuove sfide insieme a lui, e non vedo l’ora!

Cosa serve per l’home workout

Durante la gravidanza immaginavo già che mi sarei spesso trovata a corto di tempo e ho deciso di attrezzarmi per qualsiasi evenienza. Ho quindi sfruttato un piccolo locale della casa, una specie di cantina, per realizzare una piccola palestra casalinga con tutto il necessario, cosa che chi mi segue su Instagram già sa, in realtà 😉
Ecco cosa ho predisposto:
– bosu
– manubri
– elastici
– trx
– tapis roulant
– tappetini
– fit ball
Direi che ho davvero tutto il minimo necessario per crearmi dei workout niente male. Chi, quindi, come me, ha necessità (per mancanza di tempo, soldi o voglia di andare in palestra) dedicarsi all’allenamento casalingo, può prendere spunto da qui per iniziare a crearsi un ambiente da workout ad hoc.

Come allenare gli addominali con il bosu

Ma veniamo a noi: oggi voglio mostrarvi un allenamento completo per lavorare l’addome con l’utilizzo del bosu, o bosu ball o palla bosu.

Il nome bosu deriva dall’inglese “both sides up”, ovvero “su entrambi i lati”. Infatti questo strano attrezzo da palestra si può usare da entrambi i lati, sia dalla parte della pedana che dalla parte della cupola.
Questo permette di allenare tutto il corpo migliorando non solo la tonicità, ma anche la coordinazione e l’equilibrio, la mobilità e la stabilità.
La sua instabilità, infatti, diversamente dai classici esercizi per addominali, consente di lavorare i muscoli più profondi dell’addome, creando così un lavoro completo.

RIPETERE IL CIRCUITO PER 2-3 ROUNDS senza pausa tra i singoli esercizi. Pausa tra un round e l’altro di 60″.

  1. BOSU TWISTING CLIMBERS X 60″
    Enfasi supplementare sui muscoli obliqui a causa del movimento di torsione dei fianchi.
    Iniziate posizionando la palla con il lato della cupola rivolto verso il basso, sul pavimento.
    Mettetevi in posizione di plank, ponendo le mani su entrambi i lati del cerchio, direttamente sotto le spalle.
    Coinvolgete il core e incrociate il ginocchio destro sotto di voi, portandolo verso la spalla sinistra.
    Tornate indietro e ripetete dall’altra parte.
  2. BOSU V-SITS X 20 REPS
    Collocate la palla BOSU sul pavimento con il lato della cupola di gomma rivolto verso l’alto. Con attenzione, sedetevi nel mezzo della BOSU ball e mettete le mani dietro di voi per aiutarvi a mantenere l’equilibrio. Avvicinate le gambe davanti a voi, flettendo le ginocchia. Contraete l’addome e staccate i piedi da terra. Questa è la posizione di partenza.Lentamente, stendete le ginocchia e portatele avanti in modo che il corpo venga a formare una forma a “V”.
    Tornate alla posizione di partenza.
  3. BOSU TWISTING CRUNCH X 10 X LATO
    Collocare il BOSU sul pavimento con la cupola di gomma rivolta verso l’alto.
    Con attenzione, sedetevi nel mezzo della BOSU ball. Contraete il core. Un piede tocca il suolo, col ginocchio flesso, l’altro viene disteso in avanti e portato poi, sempre con ginocchio disteso, a incrocio verso la mano dell’altro lato (piede destro, mano sinistra, e viceversa): piede e mano si avvicinano fino a toccati poi tornano indietro.
  4. BOSU SIDE PLANK 30″ X LATO
    Posizionate il lato piatto del BOSU sul pavimento.
    Posizionatevi in plank laterale sul bosu, con il gomito sulla parte superiore della palla, direttamente sotto la spalla.
    Impilate i piedi uno sopra l’altro.
    Tenete sollevati i fianchi, mantenendo questa posizione per 30 secondi.
    Ripetete dall’altra parte.
  5. BOSU PLANK 60″
    Iniziate posizionando la sfera con la cupola rivolta verso il basso sul pavimento, in modo che la piattaforma sia rivolta verso l’alto.
    Mettetevi in posizione di plank, posizionando le mani a terra ed i piedi sul bosu.
    Assicuratevi che le mani siano direttamente sotto le spalle e che i fianchi siano sollevati.
    Mantenete la posizione contraendo addome e glutei e lavorando la catena cinetica anteriore.

ECCO IL VIDEO COMPLETO. 

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS